Viaggio a Porto: dal ponte Luis I alla libreria di Harry Potter

Livraria Lello Porto

Il 2018 inizia con un viaggio a Porto. Non male come incipit d’anno, certo però mettersi in viaggio a gennaio è meno semplice che d’estate, la valigia ha più strati e deve combaciare con il regime bagaglio a mano Ryanair, sempre più un rebus per chi cerca di schivare abilmente tutti gli extra-priority-fast & co.  Il vero banco di prova però … Continua a leggere

Le 7 cose che sono contenta di aver fatto nel 2017

Meet & greet Depeche Mode 25 giugno 2017 Roma

E’ già passato tutto il 2017 e non voglio che se ne vada senza che mi prenda qualche appunto, devo trovare almeno sette cose che lo hanno reso un anno importante.  Sembra strano ma per ricordarmi cosa è stato per me questo anno devo mettermi alla ricerca, rovistare nella galleria dello smartphone, nel profilo di Twitter e nel blog. E proprio per … Continua a leggere

Due giorni a Parigi: dall’Opera alla Torre Eiffel

2cv a Montmartre Paris

Il secondo giorno a Parigi inizia nel migliore dei modi: io e Daniela non usciamo di casa finché non ci siamo godute fino in fondo una energica colazione senza tempo. Abbiamo un po’ di cose da raccontarci, è parecchio che non ci vediamo, e, tra una cosa e l’altra, Parigi non ci vedrà prima della tarda mattinata.  Si parte bardate … Continua a leggere

Due giorni a Parigi: da Notre Dame alla casa di Victor Hugo

Parigi - place des Vosges

A forza di sentirmi dire “Hai un’amica che vive a Parigi e non vai a trovarla?”, mi sono finalmente decisa a prendere un paio di giorni di ferie, prenotare il volo e accettare l’invito di Daniela, una cara amica che vive lì da qualche anno.   Questo breve diario comincia all’aeroporto di Milano Linate, qui ho iniziato il mio primo diario … Continua a leggere

Chi è la vera Notre Dame De Paris di Victor Hugo?

Notre Dame facciata

Notre Dame de Paris di Victor Hugo era nella mia lista classici-da-leggere con cui ogni tanto mi sento in debito. L’occasione di rispolverare lista e romanzo me l’ha data un breve viaggio a Parigi di circa dieci giorni fa.  Alla mia partenza ero già a buon punto della storia e dall’aereo di ritorno sono scesa tenendo stretto quel mattoncino di cinquecento pagine più della … Continua a leggere

Il diario di viaggio è prima di tutto una lettera a me stessa

diario di viaggio

Partire è un po’ morire per me significa che quando mi metto in viaggio, sto per iniziare un’avventura da cui tornerò, si spera, un po’ diversa da come sono partita. Già perché il viaggio è una delle poche occasioni, e in un certo senso anche una bella scusa, per stare alla larga per qualche giorno dai soliti luoghi, persone e … Continua a leggere

Viaggio a Spalato: il mio saluto alla città e le risposte di Rebecca West

Spalato porto

Spalato 26 agosto 2017. Sesto ed ultimo giorno. Il mio saluto a Spalato e alla Croazia non può che essere seduta sui gradini del Peristilio. Quasi tutte le mie giornate si sono concluse qui ad ascoltare la musica di quel signore che anche stasera è su uno sgabellone con la sua chitarra fuori dal bar LVXOR.   In questo momento sta regalando all’intera piazza la … Continua a leggere

Viaggio a Spalato: Stari Grad e la vasca dei pesci di Petar Hektorović

Vasca pesci Hektorovic - Stari Grad

Il quarto giorno di viaggio a Spalato, nel pomeriggio, da Hvar città mi sposto a Stari Grad con il bus, sono alla ricerca della seconda meta letteraria di oggi: la vasca dei pesci del poeta Petar Hektorović.  Hvar è l’unica isola di cui avevo letto qualcosa prima di partire. Scrivendo “Hvar” nella barra di ricerca di Google tra le foto che … Continua a leggere

Una giornata d’autunno a Bergamo: scienza, colori e libri letti ad alta voce

mura di Bergamo - cuore di rampicanti

Non c’è niente che mi possa consolare dalla nostalgia dell’estate. Pian piano semplicemente passa da sé. Ma devo ammettere che, con Fiato ai Libri e Bergamo Scienza, Bergamo ce la mette proprio tutta per farmi ripartire al meglio.  E se anche questo non basta, prima o poi l’autunno tira fuori dal cassetto un immenso telo blu per il cielo e … Continua a leggere

Viaggio a Spalato: solo mare cristallino e silenzio a Rogac sull’isola di Solta

Rogac - isola di Solta

Il terzo giorno a Spalato inizia con il desiderio di conoscere un’altra isola della Dalmazia. La sveglia suona alle otto, devo mettermi a studiare l’orario dei traghetti di Jadrolinjia, l’operatore che si occupa di gran parte della navigazione in Croazia. Nel labirinto delle rotte la più lineare via d’uscita è l’imbarco di mezzogiorno per Rogac, isola di Solta, un posto di mare essenziale e silenzioso.  Ieri … Continua a leggere