La mia playlist dell’estate 2017

Qualsiasi meta scelga e qualsiasi sia la taglia del bagaglio nella mia valigia estiva c’è sempre uno spazio riservato alla musica. Ecco la playlist che mi tiene compagnia in questa estate 2017. summer-still-life-785231_960_720

La reginetta del momento è indubbiamente Dua Lipa. L’artista pop inglese è rimasta sulla cresta dell’onda per buona parte del 2016 grazie alla fortunata hit di esordio Be the One. Quest’anno sforna ben due singoli entrambi in featuring con grandi artisti del momento. Il primo dai ritmi r&b è No lie di Sean Paul feat. Dua Lipa e il secondo più dance è Lost in your light firmato Dua Lipa feat. Miguel.

Rispetto alle precedenti playlist recupera un po’ di spazio il made in Italy con le new entry di Elodie con Verrà da sé, Ragazza Paradiso di Ermal Meta e Michele Bravi con Solo per un po’. Non male anche Onde di Marco Mengoni.

Per definizione invece i tormentoni difficilmente vengono ammessi, restano quindi fuori playlist Francesco Gabbani con Tra le granite e le granate e Giusy Ferreri con Partiti Adesso, già a rischio nomination in primavera. Ancor meno aspettatevi Benji & Fede, J. Ax, Fedez, Arisa & Co.

Top italian hits estate 2017 si confermano Credo di Giorgia e Caduto dalle stelle di Mario Venuti già presenti nella playlist primaverile.

Per qualcosa di soft da aperitivo post spiaggia o per l’ultima veleggiata del pomeriggio ci sono Gary Dourdan con The end e Vals con Mr. World, fanno venire in mente quegli spostamenti in auto di ritorno da una spiaggia selvaggia in un luogo semi-deserto. D’atmosfera i Coldplay feat. Big Sean con Miracles (Someone Special) e Bruno Mars con Versace on the floor.

Per far salire l’adrenalina ci vuole The weeknd con Rockin’. Ma non è estate se non c’è un po’ di sound caraibico e per quest’anno è perfetto Enrique Iglesias con Subeme la Radio. La lista dei pezzi dance inizia con Be Mine di Ofenbach, Thunder di Imagine dragons e  Sad Story (out of luck) di Merk & Kremont.

Il top è di Kety Perry con la doppietta Bon Appetit e Chained to the Rhythm, Clean Bendit con Simphony, Beautiful Ones degli Hurts, Cold dei Maroon 5 e Shawn Mendes con There’s nothing holdin’ me back.

© Riproduzione riservata – Immagini da Pixabay

La mia playlist dell’estate 2017ultima modifica: 2017-07-18T21:13:38+00:00da lesenedelase
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento