Profili di WhatsApp in esposizione, allestimento in una galleria virtuale

Scorrere l’elenco dei contatti in WhatsApp è un curioso passatempo, un po’ come passeggiare in una galleria d’arte. Si possono scoprire delle vere e proprie opere di ingegno creativo, pretesto addirittura per sinceri complimenti. selfie 2

Il profilo di WhatsApp dice a chi ci conosce: Eccomi qua, questo sono io!

Nella maggior parte dei casi è un’immagine con una breve didascalia: uno stato d’animo, il verso di una canzone, un motto, una freddura, una frase di incoraggiamento. I nuovi adepti o i minimal stanno sul classico “disponibile” o restano fedeli al marchio di fabbrica Hey there! I am using WhatsApp.

Se dovessimo farne un allestimento potremmo ambientarli in spazi a tema, nel salone principale della galleria virtuale il tema sarebbe: Io. L’elemento dominante è il selfie, il ritratto per eccellenza nell’era della comunicazione 2.0. Selfie professional o easy, in solitaria o in compagnia, al volante di una spider o semplicemente a passeggio. I nostalgici del do you remember hanno rispolverato foto da piccoli teppisti o giovani latin lover.

Il secondo salone è affollatissimo dalla lunga schiera di discendenti&collaterali: figli, nipoti, pronipoti, nonni, zii, fidanzati, mariti e per i più sfacciati magari pure l’amante. Nella sala Pet liberamente pascolano i nostri inseparabili animali domestici e in alcuni casi anche bestie di varia specie che fanno le nostre veci (un bradipo è perfetto per i giorni di dichiarato totale disimpegno!). Nel rilassante allestimento Screenshot ci sono immagini artistiche, opere d’arte, paesaggi e una piccola sezione green per piante e fiori.

Se ci troviamo faccia a faccia con Snoopy, Fonzie o il Raoul Bova siamo nella zona Miti&fanclub. La creatività si ispira a una vignetta, un supereroe, una serie TV. È qui che si può morire d’invidia per fortunati selfie strappati a celebrità e volti noti.

Uno spazio va dedicato anche a Etica&denuncia sociale in cui urge esibire simboli, stemmi o vessilli proposti da iniziative di solidarietà e movimenti sociali, per sostenerne la causa e accodarsi al corteo della manifestazione.

selfie

L’ultimo angolo è il 4season, una collezione di immagini dedicate ad un periodo dell’anno (alberi di Natale, uova di Pasqua,…) o una stagione della vita (il pancione della dolce attesa, la prima foto alla nuova postazione di lavoro…).

Come avete dipinto il vostro identikit in WhatsApp? Ve lo ricordate? Che tema scegliere per l’allestimento del vostro profilo? Io al momento sto optando per un selfie che dovrebbe dare un’idea di una me-avventurosa, ma mi rendo conto solo ora, che è da aggiornare.

Profili di WhatsApp in esposizione, allestimento in una galleria virtualeultima modifica: 2016-12-05T20:19:21+00:00da lesenedelase
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento