Viaggio a Bad Gastein: gita a Salisburgo

Salisburgo Duomo

Oggi ho scelto di fuggire a Salisburgo. Avrei preferito dedicarmi a Bad Gastein, ma ieri mi sono accorta che è talmente deserta che davanti a qualsiasi programma si è imposto un bisogno primario: come e dove mangiare.  Quando ho programmato questo viaggio non ho pensato che anche qui, come nella maggior parte dei luoghi turistici, esiste l’alta e la bassa stagione. Bad … Continua a leggere

In treno fino a Bad Gastein

fiume Tagliamento

La primavera fa venire voglia di abitare il mondo come un grande spazio aperto e luminoso e sapendo che d’improvviso, a un certo punto finito l’inverno, sento il bisogno di prendere e andare, eccomi pronta per Bad Gastein.  E’ il mio primo viaggio in Austria e l’ho costruito mettendo soggiorno e spostamento quasi sullo stesso piano. Sono partita alle 10.00 … Continua a leggere

La testa perduta di Damasceno Monteiro di Antonio Tabucchi

Porto - vista del fiume Douro

La testa perduta di Damasceno Monteiro di Antonio Tabucchi è una storia noir che inizia col macabro ritrovamento di una testa decapitata. A trovarla, nel Parco Municipale in cima alla collina della città di Porto, è uno zingaro, il Manolo, e a ricostruire la verità dei fatti è Firmino, un giovane giornalista dell’Acontecimento, testata giornalistica della città di Lisbona.  E’ un agosto degli anni … Continua a leggere

Viaggio a Porto: dalla casa di Guerra Junqueiro a piazza Infante Dom Henrique

Porto logo rivista shopping

L’ultimo giorno a Porto è dedicato a luoghi in cui sinora sono stata solo di passaggio. Fuori piove, tanto per cambiare, ma oggi pesa di meno, un po’ ci ho fatto il callo e un po’, rispetto alle piogge abbondantissime previste dal meteo, questa pioggerellina è un lusso.  Ieri sera, dopo una cena sprint in ostello, sono uscita con il libro … Continua a leggere

Viaggio a Porto: dall’oceano alla torre Dos Clerigos

IMG-20180125-WA0007

E fu sera e fu mattina ed è già il terzo giorno a Porto. Oggi è deciso: si va al mare, anche se il cielo non è d’accordo. Come da previsioni pioviggina ed è tutto grigio, ma non posso tornare a casa senza aver visto l’oceano, perché è qui in Portogallo, sulle spiagge dell’Alentejo e dell’Algarve che me ne sono innamorata nell’estate 2014 … Continua a leggere

Viaggio a Porto: dal mercato Bolhão alla Ribeira

Ribeira case 2

Il secondo giorno a Porto mi sveglio con la speranza che splenda il sole. E’ un’illusione, piove ancora e le previsioni confermano pioggia più o meno intensa per i prossimi due giorni, esattamente la durata del mio soggiorno.  Il mio pied-à-terre è il Best Guest Porto Hostel. L’ostello è la soluzione ottimale per pochi giorni. Vado e vengo quando voglio e se mi stanco di andare a … Continua a leggere

Viaggio a Porto: dal ponte Luis I alla libreria di Harry Potter

Livraria Lello Porto

Il 2018 inizia con un viaggio a Porto. Non male come incipit d’anno, certo però mettersi in viaggio a gennaio è meno semplice che d’estate, la valigia ha più strati e deve combaciare con il regime bagaglio a mano Ryanair, sempre più un rebus per chi cerca di schivare abilmente tutti gli extra-priority-fast & co.  Il vero banco di prova però … Continua a leggere

Le 7 cose che sono contenta di aver fatto nel 2017

Meet & greet Depeche Mode 25 giugno 2017 Roma

E’ già passato tutto il 2017 e non voglio che se ne vada senza che mi prenda qualche appunto, devo trovare almeno sette cose che lo hanno reso un anno importante.  Sembra strano ma per ricordarmi cosa è stato per me questo anno devo mettermi alla ricerca, rovistare nella galleria dello smartphone, nel profilo di Twitter e nel blog. E proprio per … Continua a leggere

Un giro a Saint Germain en Laye prima di lasciare Parigi

Saint Germain en Laye - parco del castello

Non potevo andarmene da Parigi senza aver fatto un giretto per Saint Germain En Laye. Lascio il mio trolley pronto per l’imbarco da Daniela, all’ingresso di casa, ed eccoci pronte per il nostro tour. Si esce sempre a mattina inoltrata, le colazioni di questi giorni sono ormai una buona ed irrinunciabile tradizione, peccato che sia già l’ultimo giorno.  Saint Germain en Laye … Continua a leggere

Due giorni a Parigi: dall’Opera alla Torre Eiffel

2cv a Montmartre Paris

Il secondo giorno a Parigi inizia nel migliore dei modi: io e Daniela non usciamo di casa finché non ci siamo godute fino in fondo una energica colazione senza tempo. Abbiamo un po’ di cose da raccontarci, è parecchio che non ci vediamo, e, tra una cosa e l’altra, Parigi non ci vedrà prima della tarda mattinata.  Si parte bardate … Continua a leggere