L’invulnerabile altrove di Maurizio Torchio

L’invulnerabile altrove di Maurizio Torchio è un romanzo che racconta due voci che convivono nella testa di una donna: la voce dei suoi pensieri e quella di un’altra donna vissuta più di cento anni prima. invulnerabile altrove

Una voce accompagna le mie giornate e le distrae, le dirotta, le incanta. Senza una colpa, un merito.

Protagonista senza nome è una donna ingegnere a cui d’improvviso entra in testa un’altra voce, la voce di Anna, una fiammiferaia vissuta ad inizio Novecento a Londra. Non riuscendo a farla tacere, l’ingegnera instaura con lei un dialogo e presto Anna diventa una presenza costante con cui condividere la quotidianità, ma anche una voce da provocare e con cui litigare.

Perché il mio presente è abitato, prosciugato dall’altrove? Perché in una parte della mia testa si è fatto posto per un pezzo della tua?

Le due voci si incontrano nei reciproci racconti. Sono solo voci, non vedono né sentono nulla di ciò che accade intorno. Il dialogo avviene nei pensieri, lì ognuna porta la narrazione di sé e la descrizione del suo mondo.  Anna vive nel Dopo, un’immenso spazio deserto fatto di sabbia e fiumi dove si sta in gruppo e in continuo movimento per evitare di pietrificarsi e scomparire. Il tempo trascorre cantando, ballando e costruendo coreografie che intrecciano corpi. La donna ingegnere invece vive un tempo scandito dal lavoro in ufficio, incontri con l’amante e la spesa al supermercato.

Mentre si alleano per cercare di guarire, ovvero liberarsi una del mondo dell’altra, le due donne di fatto costruiscono un reciproco sostegno che alterna ascolto e narrazione. Entrambe dicono di aver paura. Anna teme di essere abbandonata e di restare intrappolata nel mondo dell’ingegnera, l’ingegnera non vuole perdere Anna, si è resa conto che nella sua vita è sola pur avendo un compagno, un amante e dei colleghi che le vogliono bene.

Cosa resterà di queste due voci che già adesso sono meno di aria?

L’invulnerabile altrove è tra i cinque libri finalisti dell’edizione 2022 del Premio Nazionale di Narrativa Bergamo.

 © Riproduzione riservata – Foto credit Simon Berger da Pexels

L’invulnerabile altrove di Maurizio Torchioultima modifica: 2022-02-27T23:28:29+01:00da lesenedelase
Reposta per primo quest’articolo