Io sono qui, tu dove sei?

oca de La Sere

Io sono qui, tu dove sei? è il titolo di un saggio di Kornad Lorenz sul comportamento dell’oca selvatica ma questa non è una delle mie solite recensioni. Il libro, lettura un po’ nuova rispetto alle mie curiosità, è uno spunto per raccontare l’incontro più interessante di questo lockdown2.  A fine ottobre sul fiume è comparso un cigno. Finora cigni ne avevo visti … Continua a leggere

2021 io mi sento un po’ brocca che dici inizio da una filastrocca?

montagna e neve

Presto presto buttiam via il ventiventi e poi il ventuno parte già a rilenti Giorni rossi e giorni arancio col virus che inizio! Sa un po’ di marcio l’un gennaio cielo bianco poi il due che gli scorsi ann non c’ero manco finora ho mangiato, riposato e pure lavorato e letto non libri ma i diari dell’anno passato quante sirene nella città mia rileggo … Continua a leggere

Aggiornamenti da “lock-town”

locktown

Cara Serena, cara me stessa nella versione prima dell’epoca del #iorestoacasa, è tornato il momento di scriverti da “lock-town”. Da due settimane è scattato il lockdown2, non è il deserto di chiusura totale che abbiamo vissuto a marzo-aprile-maggio e le regole non sono uguali per tutta Italia, ma qui in Lombardia siamo in zona rossa, ovvero nel regime più restrittivo.  La novità è che, in … Continua a leggere

La mia playlist dell’autunno 2020

playlist autunno

Eccomi tornata in versione Dj per comporre la playlist dell’autunno 2020, la lista delle mie canzoni preferite che chiude l’anno. Visto che siamo in pieno lockdown 2 apro con due ragazze che hanno energia da vendere: Kylie Minogue con Magic e The one that you love di LP.  Nel Made in Italy ci sono Emma con Latina, Levante feat. Altarboy con Vertigine, Negramaro … Continua a leggere

Del “Ci risiamo!” e dei miei fantasmi su un nuovo lockdown

lockdown 2

Cara Serena, cara me stessa nella versione prima dell’epoca del #iorestoacasa, torno a scriverti perché molto probabilmente il coronavirus fra poco ci mette di nuovo in lockdown. Siamo già al coprifuoco alle 23, bar e ristoranti aperti fino alle 18 e totale chiusura di palestre, cinema e teatri. Con le autorità che raccomandano di muoversi solo per necessità è presto detto che ci risiamo!  … Continua a leggere