Vision di Alessandra Perotti

vision-2372177_960_720

Vision di Alessandra Perotti è un saggio sulla Vision e un manuale operativo su come è possibile identificarla e realizzarla attraverso la scrittura autobiografica. Il testo intreccia il tema della Vision con una metodologia che orienta in focalizzazioni, azioni e obiettivi e rende possibile la Vision grazie allo scrivere di sé.  La Vision siamo noi alla massima potenza. Consapevoli di … Continua a leggere

Le rondini non si incontrano mai di Laura di Gianfrancesco

woman-1245817__340

Le rondini non si incontrano mai di Laura di Gianfrancesco è la storia di Azzurra e della sua vita da single. Azzurra ha trentasei anni, lavora nello studio di un commercialista e da quando ha troncato la convivenza con Stefano vive da sola in un appartamento che si affaccia su un “grazioso” e vivace cortile del centro città.  Nel momento … Continua a leggere

Non chiamarlo amore di Viviana Bardella

rope-1469244__340

Non chiamarlo amore di Viviana Bardella è la storia del legame di attrazione fisica e sottomissione che Carmelle ha instaurato con Alain, rapporto in cui si sente preda ma allo stesso tempo difficile da contrastare anche quando nella sua vita si affaccia una relazione d’amore fondata su rispetto e devozione.  Carmelle Bonnet, ventisette anni, single, ha una pasticceria nel cuore di Parigi e una vita sociale pressoché inesistente. … Continua a leggere

La cantante di Claudio Calzana

auto anni 30

La cantante di Claudio Calzana è un romanzo storico sulla prima edizione del Circuito Città di Bergamo, gara automobilistica svoltasi negli anni Trenta lungo le mura del capoluogo bergamasco.  E’ il 3 febbraio 1935 e il duca di Bergamo, in piena epoca fascista, ha radunato il pubblico delle grandi occasioni, politicame orobico assortito e rappresentanti delle associazioni più in vista … Continua a leggere

Resto qui di Marco Balzano

capanno Austria

Resto qui di Marco Balzano è un romanzo storico ambientato a Curon tra gli anni Venti e Quaranta del Novecento, periodo in cui si costruisce la diga del lago di Resia e il paese originario viene evacuato e sommerso.  Fino a quel momento, specie in queste valli di confine, la vita era scandita dai ritmi delle stagioni. Sembrava che quassù la storia … Continua a leggere

Premio Bergamo 2018 Biondillo stravince ma si sente parte di una cinquina DOC

Biondillo finale premio BG 2018

Come sugli alberi le foglie di Gianni Biondillo è il vincitore della 34ma edizione del Premio Bergamo. E se si guardano i numeri non è una vincita, è una stravincita. Il libro ha ottenuto 78 voti sui 203 espressi e stacca di ben 34 punti il secondo posto assegnato a La notte ha la mia voce di Alessandra Sarchi. Eppure l’autore … Continua a leggere

Ho sposato una vegana di Fausto Brizzi

heart-194542_1280

Ho sposato un vegana di Fausto Brizzi è il racconto autobiografico della sofferta iniziazione al mondo vegano a cui il regista italiano si è sottoposto per amore di Claudia Zanella, la donna che è diventata sua moglie.  Tra il liberatorio e l’ironico Brizzi ricostruisce un susseguirsi di episodi al limite dell’assurdo e molto lontani da una vita di coppia e sociale … Continua a leggere

Gli sdraiati di Michele Serra

person-802090__340

Gli sdraiati di Michele Serra è il ritratto che un padre fa del figlio, cercando di definire e comprendere quella che sembra essere una nuova tipologia di generazione.  Gli sdraiati sono ragazzi che vivono in uno stato di perenne autismo, nell’assenza e indifferenza di qualsiasi cosa, persona o paesaggio li circondi, perché chiusi in un sonno ben ovattato da cuffie e … Continua a leggere

La distrazione di Dio di Alessio Cuffaro

labyrinth-1738043_960_720

La distrazione di Dio di Alessio Cuffaro è la storia di Francesco Cassini e del suo continuo morire e trovarsi ad abitare vite altrui.  Terzo ed ultimo figlio di un povero falegname di Torino, Francesco è un bambino che non ama incertezze e risposte sbadate, lui vuole scoprire il funzionamento delle cose. A scuola se la cava molto bene, studia … Continua a leggere

La lettrice scomparsa di Fabio Stassi

books-2596809__340

La lettrice scomparsa di Fabio Stassi è la storia di un insegnante precario che intraprende l’attività di biblioterapeuta.  Il protagonista e narratore è un auto ritratto di fallimento. Vince Corso, laureato in Letteratura e abilitato a pieni voti all’insegnamento delle materie letterarie, è reduce da un patchwork di incarichi nelle scuole secondarie di Roma e provincia e si ritrova in una graduatoria … Continua a leggere