Ritorno in Val di Ledro

Lago di Ledro

La ricerca della bellezza è per me una costante ma quando ce l’ho a portata di mano, come in Val di Ledro, per pigrizia la trascuro e non sono più in grado di vederla. Probabilmente quando sono circondata dalla bellezza penso che sia sempre lì, ho tutto il tempo per apprezzarla, posso farlo quando voglio poi però vado a cercarla altrove.  La Val di Ledro, come … Continua a leggere

La lezione della montagna

sentiero 65 ovest Cervinia miniatura

Negli ultimi anni la montagna compare inaspettatamente tra i miei luoghi e sembra un richiamo, quasi un’esigenza più che un semplice desiderio. Fino a poco tempo fa non avevo dubbi: alla montagna ho sempre preferito le masse d’acqua. Di recente però camminare in montagna è una lezione di libertà ed essenzialità che altri luoghi non hanno saputo darmi.  So ancora poco della montagna, pur avendola … Continua a leggere

Piccolo tributo all’inverno sulla neve estiva del Plateau Rosa

punta Plateu Rosa

Il mio viaggio a Breuil-Cervinia d’estate nasce sul monte Pora d’inverno. Come già scritto, ho un passato da sciatrice tanto breve quanto insignificante, ma camminare nella neve sul Monte Pora è per me negli ultimi anni l’appuntamento invernale del sabato mattina. Può sembrare strano ma la gioia di affondare gli scarponi nella neve d’inverno mi ha portata sui sentieri di … Continua a leggere

Meraviglie della Valtournenche quando la gambe chiedono tregua

lac Bleu mini

Sette giorni in montagna non possono coincidere, almeno per me, con sette giorni di trekking. Quel che più mi porta in giro è l’entusiasmo, però l’entusiasmo se ne frega di fin dove arrivano le gambe, così il riposo in Valtournenche ho dovuto ogni tanto impormelo andando a caccia di itinerari alla portata dei più pigri.  Sono arrivata a Breuil-Cervinia di nuovo con quella … Continua a leggere