Braies, Misurina e le Tre Cime di Lavaredo

3 cime Lavaredo

A volte fatico a riconoscermi, mi sono sempre ritenuta di indole acquatica: d’inverno chiudo la giornata in ammollo nella vasca da bagno e appena fa caldo vado in cerca dell’abbraccio acquoso del mare o del lago. Dell’acqua mi piace la capacità con cui annulla il peso della gravità e restituisce al corpo una leggerezza inaspettata. L’acqua avvolge saldamente e accarezza dolcemente, … Continua a leggere

Viaggio in Liguria: Levanto

Levanto

Non posso chiudere il racconto di questo viaggio senza dedicare un post a Levanto. Sono tornata qui d’estate non solo per rivedere con più calma le Cinque Terre, ma anche per immergermi nella vivacità e tranquillità di Levanto, atmosfera che ad ottobre 2020 avevo potuto solo intravedere.  Dico vivacità e tranquillità perché Levanto riesce ad essere entrambe le cose. La … Continua a leggere

Viaggio in Liguria: le Cinque Terre

Manarola

Dopo Portovenere mi sposto a Levanto. È un’ora scarsa di viaggio su morbide strade avvolte da un verde abbondante, e non so forse perché pioviggina nella mezza giornata di operazioni di check-out e check-in ammetto di aver pensato che i giorni a Portovenere potevano bastarmi per dire a me stessa che sono stata al mare, ho ripreso a viaggiare e mi … Continua a leggere

Viaggio in Liguria: Portovenere

Portovenere

Se a Peschiera del Garda ho ritrovato il senso di libertà che dà prendere le distanze da casa dopo mesi di smart working e lockdown, Portovenere è la prima vera tappa di viaggio, di mare e d’estate del 2021.  Già l’inizio della discesa dall’unica strada che lì finisce per poi tornare indietro, presenta quel che è Portovenere nel suo insieme: un fronte di … Continua a leggere

A Peschiera del Garda in cerca di una boccata d’acqua

Peschiera p Voltoni

Finalmente ho riaperto la valigia e mi sono messa in viaggio. È stato solo per pochi giorni ma quel che cercavo l’ho trovato: avevo bisogno di una boccata d’acqua. In questi mesi di smart working e zone rosse o arancio più che l’aria mi è mancata l’acqua. L’acqua alleggerisce perché tiene a galla le cose o le trascina via con la … Continua a leggere

Di luoghi, smartworking e viaggi

cielo

Se mi chiedete cosa c’è in comune tra zone rosse, smartworking e viaggi io vi dico che la voglia di viaggiare e il dover stare a casa sono due realtà molto distanti ma entrambe hanno a che fare con il modo di vivere i luoghi.  È strano scrivere di viaggi oggi che di nuovo siamo chiusi in casa per contenere la pandemia … Continua a leggere

Un giorno da pendolare tra le Cinque Terre

Vernazza

Levanto è una delle vie d’accesso alle Cinque Terre, raggiungerle in treno è talmente semplice che mi sono messa in testa di fare la pendolare visitandole tutte e cinque in un giorno. Una sfida interessante in un sabato di ottobre in cui non sembrano prese d’assalto e in epoca di Covid non c’è passatempo più spensierato di dedicare tutte le ore di … Continua a leggere

Déjà vu estivo nell’autunno di Levanto

Levanto mare

Quando arrivi a Levanto non puoi ignorarlo, il mare ti si piazza subito lì davanti come una sfacciata provocazione. Se vieni dalla Via Aurelia al bivio per Levanto scendi per qualche chilometro ancora avvolto da una vegetazione abbondante e selvaggia poi poco prima della frazione di Montale ecco il mare, ti si apre lì di fronte con la sua la V blu … Continua a leggere

Piccolo tributo all’inverno sulla neve estiva del Plateau Rosa

punta Plateu Rosa

Il mio viaggio a Breuil-Cervinia d’estate nasce sul monte Pora d’inverno. Come già scritto, ho un passato da sciatrice tanto breve quanto insignificante, ma camminare nella neve sul Monte Pora è per me negli ultimi anni l’appuntamento invernale del sabato mattina. Può sembrare strano ma la gioia di affondare gli scarponi nella neve d’inverno mi ha portata sui sentieri di … Continua a leggere

Meraviglie della Valtournenche quando le gambe chiedono tregua

lac Bleu mini

Sette giorni in montagna non possono coincidere, almeno per me, con sette giorni di trekking. Quel che più mi porta in giro è l’entusiasmo, però l’entusiasmo se ne frega di fin dove arrivano le gambe, così il riposo in Valtournenche ho dovuto ogni tanto impormelo andando a caccia di itinerari alla portata dei più pigri.  Sono arrivata a Breuil-Cervinia di nuovo con quella … Continua a leggere