Lettera a me stessa nell’epoca del #iorestoacasa

home (2)-min

Oggi scrivo a te Serena, a quella che eri prima dell’epoca del #iorestoacasa, prima che il Governo di questo Paese, e piano piano anche gli altri, decidessero che tutti dobbiamo restare a casa perché fuori si combatte una guerra terribile con un virus che non dà scampo né tregua. È il coronavirus, un nemico che usa noi come arma, il nostro corpo … Continua a leggere

Il grande peccatore di Ferruccio Parazzoli

close Edimburgo

Il grande peccatore di Ferruccio Parazzoli è un romanzo su Fëdor Michajlovič Dostoevskij raccontato nei suoi aspetti più oscuri. Le anti-memorie sono opera di un insistente ammiratore che, negli anni precedenti la pubblicazione di Delitto e Castigo, ha vissuto a stretto contatto con lo scrittore contribuendo a nutrire l’immaginario utile alla nascita del romanzo. Di quest’uomo, che per invidia avevo fatto modello e sosia … Continua a leggere

Le galanti di Filippo Tuena

picasso studio california

La galanti di Filippo Tuena è un’antologia di racconti che vagano tra autobiografia, storia, letteratura e arte. L’autore fruga nel suo passato in cerca di fotografie, taccuini e libri che servano da esca per far riemergere passioni dimenticate, ricordi perduti e tentativi di scrittura e trascinare autore e lettore in una serie di altrove abitati da immagini, testi e opere d’arte.  Le fughe dai fallimenti e dalle … Continua a leggere

Sogni e favole di Emanuele Trevi

DSC01841

Sogni e favole di Emanuele Trevi è un ritratto di Arturo Patten nel periodo in cui ha vissuto a Roma. A raccontare il fotografo ritrattista americano sono la storia di un’amicizia, alcuni luoghi della città e un mondo esistenziale e letterario di altre storie. Nessuno potrà togliermi dalla testa che l’unico compenso alla fatica di scrivere, a quella solitudine così … Continua a leggere

Il dono di saper vivere di Tommaso Pincio

La Riva di Zadar scultura

Il dono di saper vivere di Tommaso Pincio è un romanzo in cui il racconto di sé si intreccia con la vita e l’arte del Caravaggio. Il narratore, a volte scrittore a volte personaggio di finzione, è ossessionato dall’artista maledetto, trova segni che lo legano al pittore in quadri, libri e luoghi della vita di tutti i giorni. Contavo di sedurre i … Continua a leggere

María di Nadia Fusini

finestra sull'isola di Brehat

María di Nadia Fusini è un romanzo a sfondo noir che racchiude una storia di resilienza e riscatto. Nella narrazione ci sono la confessione di un delitto e la metamorfosi di una donna che vuole liberarsi da un amore malato. Una donna come María sembrava fatta apposta per diventare una vittima. Al mondo qualcuno paga per i peccati altrui, e questo capitò a María. … Continua a leggere

7 conquiste per ricordarmi il 2019

Monte Alto Monte Pora

L’ultimo post dell’anno è lo dedico a salutare il 2019 con sette piccoli traguardi che me lo faranno ricordare come un tempo di crescita. La prima conquista in assoluto sono il tempo e le energie che ho trovato per scrivere qui. Dopo aver rincorso luoghi e libri, riguardo i quarantotto post di quest’anno, quattro al mese, più o meno uno a settimana. Scrivere e pubblicare con … Continua a leggere

A camminare nella neve sul Monte Pora

Monte Pora 3

Quest’inverno tropicale dal cielo perennemente blu mi ha fatto venir voglia di neve e di quell’aria fredda che pizzica gli occhi e la punta del naso.  Ad inizio febbraio, durante le uniche due giornate di pioggia decisa e ininterrotta, non ho pensato – forse annebbiata dal letargo – al fatto che ciò equivalesse, in montagna, allo srotolarsi di un enorme tappeto bianco ispessito dalla … Continua a leggere

Cosa diremo agli angeli di Franco Stelzer

angel-2851607_960_720

Cosa diremo agli angeli di Franco Stelzer è l’intreccio di due vite raccontare da un solo narratore, due quotidianità che scorrono in alternanza. La prima, di un doganiere aeroportuale, è reale mentre la seconda, di un viaggiatore, è immaginata prendendo spunto dai pochi dettagli che il passeggero, ogni settimana inconsapevolmente, offre al banco dei controlli.  Il doganiere senza nome racconta della … Continua a leggere

La lettrice di Čechov di Giulia Corsalini

window-593364_960_720

La lettrice di Čechov di Giulia Corsalini è la storia di Nina, una donna ucraina il cui senso di appartenenza è sospeso tra due terre: il Paese d’origine e l’Italia, dove vive per un anno riscoprendo aspetti di sé che sembravano perduti. Nina ha quarantacinque anni quando lascia Kiev per Macerata. Il marito è immobilizzato a letto da una malattia degenerativa e Kàtja, la … Continua a leggere