Cordiali saluti di Andrea Bajani

cordiali saluti

Cordiali saluti di Andrea Bajani è un romanzo che ha come protagonista e narratore un impiegato che deve scrivere lettere di licenziamento ai colleghi per conto del direttore del personale.  Scrivo ancora, gli ho detto, e intanto la gente continua ad andare via dall’azienda. In azienda “devono svuotare delle sedie”, in ufficio si lavora tenendo stretto qualche scatolone pronto per l’eventuale invito a … Continua a leggere

L’addio a Saint-Kilda di Éric Bulliard

addio sait kilda

L’addio a Saint-Kilda di Éric Bulliard è un romanzo storico che racconta l’esodo degli ultimi abitanti di un piccolo arcipelago al largo della Scozia.  Vite che dipanavano qui la loro fragilità, lentamente, al ritmo delle stagioni e di un ciclo che dovevano immaginare infinito, pare di sentirle ancora, qui, tutto intorno. Saint-Kilda è un gruppo di isole disperso nell’Atlantico. Cinquanta miglia ad ovest delle … Continua a leggere

53 giorni di Gianpaolo Gambi

finestre liberty

53 giorni di Gianpaolo Gambi è il racconto autobiografico del periodo tra marzo e maggio 2020 vissuto restando in casa, primo lockdown in tutta Italia per contrastare la pandemia da Coronavirus. La realtà si è ribaltata. Siamo tutti increduli testimoni di un mondo a testa in giù e che ciò nonostante sta funzionando lo stesso. Gianpaolo è un quarantenne originario di Napoli, … Continua a leggere

7 motivi per non lamentarmi del 2020

specchio neve

Se il 2020 rimarrà tristemente noto per il Coronavirus e una lunga scia di limitazioni, disgrazie e occasioni perse, per fare il mio bilancio di fine anno ho pensato ad almeno 7 motivi per non lamentarmi di questa annata funesta.  Il 2020 è iniziato più o meno come sempre: un breve viaggio, poi il rientro, i sabati a camminare nella neve … Continua a leggere

Un giorno questo dolore ti sarà utile di Peter Cameron

cielo

Un giorno questo dolore ti sarà utile di Peter Cameron è un romanzo che racconta le resistenze di un diciottenne di New York a conformarsi alla vita dei coetanei, a pochi giorni dall’inizio dell’anno accademico dichiara apertamente di non voler andare all’università.  Per imparare mi basta leggere, che in pratica è quello che si fa all’università, e penso di poterlo fare … Continua a leggere

TransAtlantic di Colum McCann

oceano

TransAtlantic di Colum McCann è un romanzo storico in cui le vicissitudini di una famiglia originaria di Dublino si intrecciano con la storia dell’Irlanda ed in particolare con tre imprese che tra l’Ottocento e il Novecento hanno messo in collegamento Irlanda e Nord America. Quando un’essenziale verità spiega le ali trionfante, non v’è potere in terra in grado di incatenarla, di limitarla, … Continua a leggere

Fase3 e prove generali di normalità

panchina lago di Garda

Ti scrivo finalmente dalla fase3, cara Serena, cara me stessa dell’epoca prima del #iorestoacasa. Fase3 significa un altro grande passo di libertà. Non viviamo ancora nel lusso di un mondo senza Covid-19, ma possiamo fare le prove generali perché ogni cosa in più che ci è concessa può avvicinarci alla normalità.  Da qualche giorno ci si può muovere liberamente in tutta … Continua a leggere

Aggiornamenti dalla terra di mezzo della Fase2

noi amiamo bergamo - bandiera

Cara Serena, ci sono aggiornamenti e torno a scrivere a te, a quella che eri prima dell’epoca del #iorestoacasa. La nostra guerra con il Coronavirus non è ancora finita, siamo nella terra di mezzo della fase2: lui sta perdendo un po’ di forza e a noi abbiamo qualche opzione in più per uscire di casa.   Siamo tra due realtà: il rischio contagio fuori e l’essere … Continua a leggere

#iorestoacasa ma a farmi compagnia ci sono tante immagini di repertorio

immagini di repertorio

Torno a scrivere a te, Serena, a quella che eri prima dell’epoca del #iorestoacasa, perché la guerra al virus Covid-19 non si è fermata, lui è ancora in giro e noi continuiamo a restare a casa. Questo strano tempo si allunga, fuori qualcosa è cambiato, ma non è ancora possibile tornare a riprendere la vita di prima. E così una misura d’emergenza … Continua a leggere

Lettera a me stessa nell’epoca del #iorestoacasa

home (2)-min

Oggi scrivo a te Serena, a quella che eri prima dell’epoca del #iorestoacasa, prima che il Governo di questo Paese, e piano piano anche gli altri, decidessero che tutti dobbiamo restare a casa perché fuori si combatte una guerra terribile con un virus che non dà scampo né tregua. È il coronavirus, un nemico che usa noi come arma, il nostro corpo … Continua a leggere