Premio Bergamo 2018 Biondillo stravince ma si sente parte di una cinquina DOC

Biondillo finale premio BG 2018

Come sugli alberi le foglie di Gianni Biondillo è il vincitore della 34ma edizione del Premio Bergamo. E se si guardano i numeri non è una vincita, è una stravincita. Il libro ha ottenuto 78 voti sui 203 espressi e stacca di ben 34 punti il secondo posto assegnato a La notte ha la mia voce di Alessandra Sarchi. Eppure l’autore … Continua a leggere

L’inventore di se stesso di Enrico Palandri

window-1679344__340

L’inventore di se stesso di Enrico Palandri è il racconto di un figlio che cerca di ricostruire la storia delle origini del padre.  E’ Gregorio a risvegliare la necessità di una ricerca inaspettata e impellente. Gregorio è il nome del padre, lo stesso nome che il figlio non vuole dare al primogenito, illudendosi così di contrastare l’ennesima intrusione di Gregorio Licudis, quella che fa … Continua a leggere

Leggenda privata di Michele Mari

rain-2907366_960_720

Leggenda privata di Michele Mari è il romanzo in cui l’autore racconta la propria autobiografia. Lo fa in una forma un po’ particolare, ovvero con una narrazione che nasce da un invito esplicito a produrre la storia di sé. Con l’incipit Mari trascina subito il lettore nel buio della Sala del Camino, lì dove egli stesso è stato convocato, la sera prima a mezzanotte, dall’Accademia … Continua a leggere

Mio padre la rivoluzione di Davide Orecchio

sunset-85359_960_720

Mio padre la rivoluzione di Davide Orecchio è una raccolta di racconti sulla rivoluzione di ottobre. Brevi storie in cui la costruzione letteraria si mescola alle fonti, i romanzi storici alle biografie, le grandi teorie alle piccole esperienze di azione e documentazione.  La rivoluzione viene raccontata nelle sue diverse e contraddittorie sfaccettature, è un insieme di valori e mobilitazioni in nome del quale … Continua a leggere

La notte ha la mia voce di Alessandra Sarchi

woman-2917779_960_720

La notte ha la mia voce di Alessandra Sarchi è il racconto di una donna che dopo un incidente si ritrova su una sedia a rotelle. Un incidente stradale ha provocato nel suo corpo una perdita, un cambiamento improvviso, irreversibile e non scelto.  La donna, di cui non viene mai pronunciato il nome, è imprigionata in un corpo che dalla vita in giù è morto, non funziona più, … Continua a leggere

Le 7 cose che sono contenta di aver fatto nel 2017

Meet & greet Depeche Mode 25 giugno 2017 Roma

E’ già passato tutto il 2017 e non voglio che se ne vada senza che mi prenda qualche appunto, devo trovare almeno sette cose che lo hanno reso un anno importante.  Sembra strano ma per ricordarmi cosa è stato per me questo anno devo mettermi alla ricerca, rovistare nella galleria dello smartphone, nel profilo di Twitter e nel blog. E proprio per … Continua a leggere

La paranza dei bambini di Roberto Saviano

reti pesca

La paranza dei bambini di Roberto Saviano è la storia di un gruppo di sedicenni che prova ad inserirsi nel sistema della criminalità organizzata di Forcella, quartiere di Napoli. L’obiettivo è costituire un nuovo clan e ottenere il controllo del territorio nella zona della città partenopea dove il Marajà, Lollipop, Drone, Biscottino, Tucano e gli altri vivono e passano gran … Continua a leggere

Professione reporter per l’edizione 2017 del Premio Bergamo

giornale

Il mio desiderio di scrivere mi ha portata molto lontano pur restando in città. Da quando la scrittura è parte del mio quotidiano mi sono venute incontro opportunità che non avrei mai saputo immaginare. L’avventura degli ultimi due mesi è stata vestire i panni del reporter per Bergamonews – uno dei principali quotidiani della città di Bergamo – e seguire l’edizione 2017 del Premio … Continua a leggere

Lo spregio di Alessandro Zaccuri

vetro rotto

Lo spregio di Alessandro Zaccuri è la storia del figlio del Moro e dei traffici illeciti che si nascondono dietro la tranquilla gestione familiare della Trattoria dell’Angelo. Il posto ideale per fermarsi a bere qualcosa o a mangiare un boccone, di ritorno da una gita sul lago di Como o da una trasferta di lavoro prima di attraversare il confine … Continua a leggere

Gli anni al contrario di Nadia Terranova

tempesta

Gli anni al contrario è un romanzo di Nadia Terranova ambientato nell’Italia degli anni di Piombo. E’ la storia di Giovanni e Aurora e del loro amore che, pur poggiando su una palude di fragilità, sopravvive nel tempo quasi sorretto da un’indelebilità intrinseca. A minarlo è Giovanni con il continuo sottrarsi a un’identità adulta.  Nonostante le vedute politiche inconciliabili – Aurora figlia del … Continua a leggere