Viaggio in Bretagna: da Paimpol a Bécherel passando per la Route des falaises

Becherel

Ed è già tempo di rientro, stamattina lascio l’appartamento Bridget di Paimpol e in serata devo essere a Cesson-Sévigné, vicino a Rennes, tappa logistica in vista del volo per Milano.  A Maison Saint Michel sembra vogliano salutarmi nel migliore dei modi, il buffet della colazione stamattina prevede anche una crema pasticcera appena preparata e la padrona di casa è in vena di dare … Continua a leggere

Viaggio in Bretagna: l’abbazia di Beauport e i giganti rosa a Ploumanac’h

ploumanach - granito rosa giganti

Il cielo oggi è di difficile interpretazione, è grigio ma non sembra abbia intenzione di tenere il broncio a lungo. Io sono in vena di prendermela un po’ con calma, tanto devo muovermi solo di un paio di chilometri da Paimpol. La giornata inizia da quel che resta dell’abbazia abbandonata di Beauport. Sono un po’ emozionata, sto per vedere per la prima volta una … Continua a leggere

Viaggio in Bretagna: le isole di Bréhat

Isola di Bréhat vegetazione

Paimpol è la base perfetta per visitare le isole di Bréhat e dato che per l’intera giornata di oggi le previsioni promettono sole ne approfitto per salpare verso il piccolo arcipelago dalle scogliere di granito rosa.  Mi aspetta un percorso a piedi di circa dodici chilometri, quindi prima di partire posso affrontare il buffet della colazione con il senso di colpa … Continua a leggere

Viaggio in Bretagna: Saint Suliac e Dinan

Saint Suliac casa

Valigia pronta, si riparte per Paimpol la mia base nei prossimi giorni. Visto che si tratta di circa centotrenta chilometri diluisco i tempi fermandomi a Saint Suliac e Dinan.  Di Saint Suliac mi ha parlato la signora di Le Petit Porcon, dice che la Francia lo ha inserito tra i suoi villaggi più belli. Effettivamente ci sono indicazioni su dove lasciare auto e … Continua a leggere

Viaggio in Bretagna: dai bastioni di Saint Malo alle ostriche di Cancale

Saint Malo vista oceano

Dopo Mont Saint Michel qualsiasi meta sembra banale e un cielo grigio oggi certo non aiuta, le previsioni confermano: giornata di pioggia. Per schiarirmi le idee conto sulla colazione di Le Petit Porcon.  In questo periodo sono l’unica a pernottare qui e la proprietaria mi riserva quel magnifico trattamento a metà tra la persona di casa e l’ospite d’onore. Nel salone rustico … Continua a leggere

Viaggio in Bretagna: tappa in Normandia per Mont Saint Michel

Mont Saint Michel 1

Da pochi giorni ho messo piede in Bretagna e già sono pronta a tradirla. Per scoprire la magia della baia di Mont Saint Michel bisogna oltre passare il confine con la Normandia. Da Saint-Méloir-des-Ondes il navigatore stima un percorso di circa cinquanta chilometri, che si rivelano non poi così male: si tratta di inseguire strade che costeggiano l’oceano o attraversano paesini di … Continua a leggere

Viaggio in Bretagna: il castello di Fougéres

Fougères castello 3

E’ deciso oggi si va al Castello di Fougéres. Incerta tra i menhir di Carnac o Port Aven – paese che sa di impressionisti, mulini e biscotti – alla fine opto per un giro nell’entroterra.  A colazione rivaluto decisamente Le Branhoc Hotel. Ieri, il primo impatto con lo stile un po’ vintage di moquette e stanze con manopole rotonde, mi riportava in quei motel americani un … Continua a leggere

Viaggio in Bretagna: Auray e un primo assaggio di terra bretone

Auray - galleria arte

Dopo la Nizza di gennaio, eccomi di nuovo in Francia. Sulla mappa l’indice questa volta è caduto un po’ più a nord e ha scelto la Bretagna. Sto per iniziare il mio secondo viaggio on the road da sola, primo all’estero con un’auto a noleggio. Decollata in tarda mattinata da Malpensa, nel primo pomeriggio, sono già al volante col navigatore impostato … Continua a leggere

E anche da Bad Gastein prima o poi si torna a casa

Gastein Lodge Bad Gastein

E anche sulla mia fuga d’autunno cala il sipario, è già tempo di salutare Bad Gastein e rimettersi in viaggio verso casa. Del resto una fuga per essere tale non deve durare più di tre giorni, andata e ritorno compresi.  Prima di tutto devo lasciare la stanza con angolo cottura alla Gastein Lodge, vecchia locanda che una sapiente ristrutturazione ha reso accogliente e … Continua a leggere

Di nuovo in viaggio fino a Bad Gastein

Valle Anterselva

Gira, rigira e alla fine sono di nuovo in partenza per Bad Gastein. Dei luoghi di quest’anno è in assoluto lì che la mia mente ha voluto farmi ritornare più di frequente, anche se fino ad oggi è stato possibile solo col pensiero.  Sarà che il viaggio di aprile in un certo senso è rimasto incompiuto, sarà il fascino di quell’acqua, sarà che … Continua a leggere